Il conto nella Banca Etica

91/365

Da qualche giorno ho trasferito il mio conto presso Banca Etica, la banca che opera nel sociale e nell’economia solidale, oltre che nell’ambiente e nel volontariato, e risponde alle esigenze di cittadini responsabili che cercano la giustizia e il rispetto dei diritti umani.

Banca Etica segue i principi della Finanza Etica e permette ai risparmiatori di investire su attività strettamente legate alla responsabilità sociale e ambientale.

Io ho aperto un conto giovani (18-30) con il servizio online banking, il mio bancomattino e la tessera prepagata per eventuali acquisti online, e un domani, quando sarò un po’ ricca, potrò anche diventare socia (si può esser soci anche senza aprire un conto) e investire su servizi sociosanitari ed educativi, tutela ambientale e molto altro.

Banca Etica supporta la campagna di pressione alle banche armate e si avvale della collaborazione di gruppi attivi di soci per il conseguimento delle finalità sociali.

Questo cambiamento mi ha fatto sentire molto orgogliosa, pur avendo ancora molto da sapere sui campi d’azione di questa banca e di chi le gira intorno. Ora posso dire che anche il mio denaro, a modo suo, si muove in modo sostenibile.

Perché Banca Etica? Per il suo gran numero di soci fondatori, per la trasparenza, perché tutela l’ambiente, perché è sensibile alle conseguenze non economiche delle azioni economiche.

Questa voce è stata pubblicata in Equo e solidale, VitaImpatto1 e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il conto nella Banca Etica

  1. Complimenti! Spostare il conto corrente è una tale rottura di scatole…si vede che sei molto motivata!

  2. greenkika ha detto:

    Grazie :-) Ho unito l’utile al dilettevole

  3. Ai@ce ha detto:

    hai preso in considerazioni altre banche? ci sono alternative? ad esempio all’estero oppure banche cooperative?

  4. greenkika ha detto:

    Perché all’estero?
    Comunque sì e no: pare che questa banca sia l’unica che segue tutti i principi della finanza etica, e considera che pur essendo già un ente bello grosso, ha pochissimi sportelli convenzionati.
    Mi sono quindi affidata a chi già la conosceva, al sito e i suoi approfondimenti, all’istinto :-)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...