I tre spray – igienizzare, deodorare, pulire

Per cominciare voglio condividere le ricette semplicissime di tre spray utili per pulire tutte le superfici (tranne quelle delicate, a cui va dedicato un capitolo a parte).

Cosa serve: tre spruzzini, acqua, aceto, bicarbonato, olii essenziali, vodka o alcool

  • Spruzzino antibatterico
    Diluire gli olii essenziali di limone (2gocce), arancio dolce (2gocce), lavanda (1goccia) in un cucchiaio di vodka (o alcool) per 200ml di acqua.
    Spruzzare sulle superfici, strofinare con un panno umido e asciugare.
  • Spruzzino anticalcare
    Una soluzione di aceto bianco e acqua in parti uguali è adatta per deodorare e disincrostare doccia e rubinetti. Per il calcare più ostinato mettere in ammollo nella stessa soluzione i pezzi smontati (soffione ed erogatori) per una notte.
  • Spruzzino sgrassatore
    Sciogliere 40g di bicarbonato in mezzo litro d’acqua, agitare bene prima dell’uso. Igienizza, sgrassa, assorbe gli odori. Se sulle superfici rimane un residuo bianco, sciacquare con lo spray all’aceto.
    Si può usare anche per pulire il frigorifero o l’argento.

Bicarbonato e aceto bianco sono ingredienti da avere sempre in casa, perché versatili, economici e atossici, e non solo sostituiscono i detergenti di casa, ma sono utilizzati anche per la cura del corpo, in tutta la casa e perfino in giardino (il bicarbonato è diserbante e insettifugo). Se ne parlerà più avanti.

Gli olii essenziali hanno numerose proprietà benefiche, essendo estratti dalle piante nella forma più pura, e vengono impiegati in molti ambiti: medico, cosmetico, casalingo, terapico. Vanno dosati con molta prudenza perché un uso scorretto potrebbe renderli pericolosi.

Sono antisettici, antibatterici, rilassanti, energizzanti e antinfiammatori.

Per qualsiasi uso (interno ed esterno) affidarsi al proprio erborista di fiducia (io ce l’ho :-D) e informarsi su siti o testi autorevoli.

Poiché sono molto costosi, i miei sono a disposizione. A chi di voi volesse venire a trovarmi fornito di spruzzini, sarò felice di donare le gocce necessarie per le prime esperienze con le pulizie di casa. :-)

Note: poiché i detersivi fatti in casa sono molto meno aggressivi di quelli industriali, è bene lasciarli agire per alcuni minuti. Vi accorgerete voi stessi del risultato.

Le fonti per questo post sono www.strie.it e il libro Pulizie di casa con i segreti della nonna, ma il sito dei Detersivi Bio Allegri è il più esauriente che conosca, e ve lo consiglio.

Altri link:
Ecoconsigli d’uso del bicarbonato
I mille usi dell’aceto
Le proprietà degli olii essenziali

Foto: Manuel Guastella / Nuk Agency

Questa voce è stata pubblicata in Casa Ecologica, VitaImpatto1 e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a I tre spray – igienizzare, deodorare, pulire

  1. Grazie, molto utile e interessante. Io uso lo spruzzino acqua e aceto (confermo è perfetto per i sanitari). Domani voglio provare lo spruzzino sgrassatore!

  2. Sibia ha detto:

    Io oramai uso quasi solo quello al bicarbonato, però ci aggiungo qualche goccia di olii essenziali di timo e limone :)))

  3. Diana ha detto:

    quando dici alcool cosa intendi? quello bianco, che si può usare anche per fare i liquori o quello “rosa” denaturato?
    mi incuriosisce molto questa cosa dei prodotti alternativi e quelli che suggerisci tu di sicuro non inquinano affatto :)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...