A tavola

Categorie: Vita a impatto 1Vegetariano&Vegano – Salute – Equo e solidale
Consumo consapevole – Biologico

I nostri pronipoti troveranno barbara l’usanza di nutrirsi di animali.
Nei prossimi anni milioni di persone sceglieranno di mangiare
a un gradino più basso della catena alimentare,
così da permettere che milioni di altri possano ottenere
quanto occorre per sopravvivere.
Se ciò succederà, aumenterà il livello di salute globale – nostra,
del Sud del mondo, del pianeta.

Jeremy Rifkin – Ecocidio

L’alimentazione vegana ha ragioni ecologiche, etiche, di salute e spiritualità.
La Doppia piramide alimentare, che illustra l’impatto delle nostre scelte a tavola, spiega come gli alimenti che dobbiamo assumere più frequentemente (frutta e ortaggi, cereali e legumi) impattino sull’ambiente e sulla salute in misura molto minore rispetto a un largo consumo di latte, uova e derivati animali, nonché carne e pesce.

Scegliere cosa mangiare – consapevolezza, responsabilità, gusto:
1. Preferire frutta, ortaggi e legumi a carne, pesce e derivati animali. Una dieta vegana è l’ideale ed è il principio che voglio seguire
2. Acquistare prodotti biologici e di stagione. Evitare i prodotti esteri
Quali prodotti agricoli vengono importati e lavorati in Italia? Fino a che punto eliminare caffè, tè, cacao, zucchero di canna, spezie e altri prodotti stranieri, può migliorare il mio stile di vita? Una riflessione da fare
3. Organizzare e gestire un orto sul mio balconcino con compostiera per rifiuti organici. Per riciclare gli scarti e conoscere le piante e i cicli della natura
4. Scegliere soprattutto prodotti senza imballaggi: frutta e verdura sfuse (sporta di stoffa o sacchetti da riusare), prodotti alla spina (latte, vino, cereali)
5. Fare attenzione alla provenienza. Più è lontano il luogo di produzione, più sarà la CO² emessa per i trasporti, minore sarà la possibilità di conoscere direttamente l’azienda e accertarsi dei suoi comportamenti
6. Cucinare e sperimentare ricette vegane e vegetariane
7. Entrare a far parte di un GAS (Gruppo di Acquisto Solidale)

3 risposte a A tavola

  1. Pingback: Vita ad impatto 1 » Un po' di spazio anche per Ly

  2. Giulia ha detto:

    Ti ho scoperto oggi e ti seguirò con grande attenzione!! Io tempo fa avevo provato a fare il detersivo in casa ed era venuto una porcheria, ora provo con il tuo alla vodka :)

  3. Elisa ha detto:

    Ciao!
    ti ho scoperta oggi e credo ti seguirò per vedere tutti i progressi, intanto un grande in bocca al lupo!
    Per quanto riguarda i punti 2 e 5, il mio consiglio è quello di acquistare prodotti equosolidali!
    Elisa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...